Mardi Gras

Mardi Gras

I Mardi Gras sono una band di Roma. La loro musica si ispira da sempre alle sonorità dei songwriters americani, irlandesi ed inglesi, e come temi principali dei loro brani vi sono i sentimenti e i movimenti dell’anima.

Grazie a questo tipo di percorso, i Mardi Gras si sono evoluti nel tempo e sono passati dall’essere un gruppo prevalentemente acustico ad una vera e propria rock band, molto apprezzata dalla critica e dalla stampa italiana ed irlandese.

Da un album come “Drops made” (Goodfellas), “Sette piccoli quadretti classici e senza tempo” (Rockerilla), ad “Among the streams” (Route 61 Music), in cui il blend di irish rock, country e americana ha portato il disco ad essere uno dei migliori album del 2011 secondo la stampa e la critica specializzata. Le svariate esperienze sui palchi italiani e irlandesi anche al fianco di artisti come i Frames (Glen Hansard), Mundy, Siobhan O’Brien, Tko, Billy Bragg, Giorgio Canali, Paolo Benvegnù e Noah and the Whale, li hanno imposti come una band dalla “sanguigna passionalità liberata soprattutto dal vivo” (Federico Guglielmi, Mucchio Selvaggio).

I due brani di protesta dei Mardi Gras “The wait” (contro la pena di morte) e “Scarecrow in the snow” (sulla paura del diverso indotta dai politici per scopi elettorali) sono entrambi ospiti del sito “Songs of the times” di Neil Young, una raccolta di “peace and protest songs” che il cantautore canadese ha stilato dopo l’11 Settembre.

Nel recente 2013 Mardi Gras hanno pubblicato 4 singoli: “Feel alright”, “Your constellation” (questi due inclusi in cd next vol.2 di Hit Mania 2013), “Are we ready for the sun?” ed “Alys” (colonna sonora di un cortometraggio della CSC Production). Il 5 agosto hanno inoltre suonato al Sziget Festival a Budapest sul palco del Puglia Sound Mambo Stage presentando anche i nuovi singoli usciti, brani che sono entrati nella #Indie e #VideoMusicLike di Audiocoop tra i più visti e ascoltati nelle radio indipendenti italiane. Attualmente stanno preparando il prossimo disco, che uscirà in inverno 2014.

Web: www.mardigrasmusic.it
Facebook: /Mardi Gras
Twitter: @mardigrasroma

Ph. | Simone Cetorelli