Nathalie

Nathalie

(Strictly Inc. gestisce il Fanclub di Nathalie)


Da artista “In punta di piedi” a icona indie rock!

Leggi la biografia di Nathalie, la cantautrice italo belga dalla voce graffiante e potente

Classe ’79, romana nata da famiglia italo-belga, Nathalie Giannitrapani (in arte “Nathalie”) si avvicina alla musica durante l’adolescenza iniziando a studiare canto e musica scrivendo le sue prime canzoni in italiano, inglese e francese.Fin da giovanissima si esibisce nei locali della Capitale accompagnandosi alla chitarra o al pianoforte.

La sua musica si ispira in gran parte alle sonorità di artisti anglosassoni come Tori Amos, P.J. Harvey, Radiohead, Jeff Buckley, ma anche di italiani come De André e De Gregori e di chansonniers francofoni.
Dopo una lunga gavetta che la vede protagonista di progetti e collaborazioni musicali con artisti affermati, si esibisce in numerosi palchi italiani cantando come solista e come vocalist di alcune band, vincendo importanti premi per musicisti emergenti (Premio Demo-SIAE, MArteLive, Demo’s Lady Award).

Nel 2010 viene scelta da Elio (degli Elio e Le Storie Tese) durante i provini di X Factor per la squadra over24 composta durante la quarta edizione del famoso Talent Show. Nathalie conquista il grande pubblico presentando il suo bellissimo ineditoIn punta di piedi” diventando così la prima donna a vincere il famoso programma di Rai2. Durante lo show televisivo duetta anche con Skin degli Skunk Anansie cantando la celebre “You’ll Follow Me Down”.

Nel 2011 partecipa a Sanremo posizionandosi settima nella categoria dei Big (vinta quell’anno da Roberto Vecchioni) con “Vivo sospesa”, il brano che da il nome al suo primo album targato Sony Music. Durante la serata dedicata al 150º anniversario dell’Unità d’Italia, interpreta “Il mio canto libero” di Lucio Battisti, mentre nella serata dei duetti sale sul palco insieme a L’Aura.

Dopo il lungo tour promozionale per il suo primo LP “Vivo sospesa”, nel settembre 2013 pubblica con Sony Music “Anima di vento” il secondo album caratterizzato da sonorità indie rock, il quale viene masterizzato a Londra presso i noti Abbey Road Studios da Geoff Pesche e prodotto ed arrangiato da Francesco Tosoni. Il disco contiene importanti collaborazioni: quella per il singolo “Sogno d’estate”, (corredato da un videoclip presente su YouTube) scritto a “otto mani” con Raf, The Niro e Michele Braga; quella con la cantautrice statunitense Toni Childs nel brano “La verità” e quella che vede il Maestro Franco Battiato duettare con la cantautrice in “L’essenza”.
L’album è stato presentato durante tre concerti-evento a Lugano presso la RSI Svizzera, ai Magazzini Generali di Milano e all’Auditorium Parco della Musica di Roma.

Il 2014 vede la cantautrice impegnata nella tournée promozionale per l’album “Anima di vento” ed anche nella registrazione di una cover di “L’Anamour” (Serge Gainsbourg) per la colonna sonora della web-serie “Dirsi Addio”.

Facebook: nathalieufficiale
iTunes: Nathalie